Selezione dei fornitori nell’ambito del progetto Hub Diffuso FAMI 1307

AVVISO DI SOLLECITAZIONE AL MERCATO PER L’INVIO DI PREVENTIVI IN MERITO ALL’AVVIO DELLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L’AFFIDAMENTO DI FORNITURE ALIMENTARI DAL 20 DICEMBRE 2017 AL 27 MARZO 2019 NELL’AMBITO DEL PROGETTO HUB DIFFUSO ACCOGLIENZA MSNA REGIONE EMILIA-ROMAGNA FINANZIATO DAL FONDO FAMI 2014-2020.

SI RENDE NOTO Che SOCIETA’ COOPERATIVA SOCIALE CAMELOT A R.L. intende espletare una sollecitazione al mercato per l’invio di preventivi da parte degli operatori del mercato interessati e relativi all’affidamento di forniture di alimentari, al fine di individuare – nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, concorrenza, rotazione e trasparenza – il soggetto appaltatore ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b) del D.Lgs 50/2016, relativa all’affidamento in oggetto.
Il presente avviso è da intendersi come mero procedimento preselettivo che non comporta né diritti di prelazione o preferenza, né impegni o vincoli di qualsiasi natura sia per gli operatori del mercato interessati che per l’Ente procedente ai fini dell’affidamento in questione.

1. OGGETTO DELL’AFFIDAMENTO

Il presente avviso ha per oggetto la fornitura del seguente paniere di beni alimentari freschi e conservati, da intendersi espresso a titolo esemplificativo e pertanto soggetto a eventuali variazioni dovute alle diverse e variabili esigenze alimentari dei beneficiari del progetto:
– Riso;
– Spaghetti;
– Tonno in scatola;
– Pesce;
– Uova;
– Verdura di stagione;
– Frutta di stagione;
– Passata di pomodoro;
– Pane;
– Caffè;
– Tè;
– Latte;
– Biscotti;
– Succhi di frutta;
– Mozzarella;
– Formaggi vari;
– Olio e condimenti vari;
– Spezie.

I beni quali frutta, verdura (limitatamente ad alcune tipologie) e latticini sono da considerarsi prodotti freschi.

2. TIPOLOGIA E DURATA DELLA FORNITURA

La fornitura potrà, se possibile, essere effettuata presso Villa Salina Aria, via Zenzalino Nord n. 140, Vedrana (BO), con frequenza settimanale, per un massimo di 30 beneficiari. In alternativa, l’acquisto dei prodotti avverrà presso il punto vendita più vicino, dagli operatori incaricati, a fronte del rilascio della relativa fattura contenente i seguenti riferimenti di progetto: CUP B29J16002540007 – CIG 6865618733.

L’affidamento avrà durata dal 20 dicembre 2017 al 27 marzo 2019 compresi.

3. IMPORTO DELLA FORNITURA

L’importo massimo a base di gara è pari a € 54.000,00 al netto dell’IVA di legge.
Non saranno accettate offerte pari o superiori al limite dell’importo a base di gara, pena l’esclusione dalla gara.

4. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Gli operatori economici del mercato interessati a partecipare dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti di ordine generale e di idoneità tecnico-professionale:

Requisiti di ordine generale

È consentita la partecipazione alla gara da parte degli operatori economici in possesso dei seguenti requisiti di ordine generale:
a) inesistenza delle cause di esclusione di cui all’articolo 80 del D. Lgs. N. 50/2016 (Allegato 1);

Requisiti di idoneità tecnico-professionale

a) iscrizione al Registro delle imprese presso la competente CCIAA, per attività inerente l’oggetto della presente procedura
b) se Società Cooperativa, iscrizione all’Albo delle Società cooperative di cui al DM 23/06/2004

A valenza di termine di valutazione preferenziale nell’individuazione del soggetto appaltatore si prega di allegare copia dichiarata conforme all’originale di una o più delle seguenti certificazioni:
– BRC FOOD (standard globale per la sicurezza alimentare)
– BRC PACKAGING (Standard Globale per il Packaging e i Materiali di Confezionamento)
– IFS FOOD (International Food Standard-IFS Food)
– ISO 22000 (Sistema di Gestione Sicurezza Alimentare)
– PAS 7000:2014 (Pre-qualifica dei fornitori)
– SUPPLY CHAIN AUDIT (Verifica dei processi dati in outsourcing, qualifica e omologazione dei fornitori)
– ISO 9001 (Sistema di gestione per la qualità)
– BS OHSAS 18001 (Sistema di gestione salute e sicurezza)
– ISO 14001 (Sistema di gestione ambientale)
– ISO 50001 (Sistema di gestione energia)

5. TERMINE E MODALITA’ DI INVIO DEI PREVENTIVI

Gli operatori economici del mercato interessati ed in possesso dei requisiti richiesti dovranno inviare i preventivi completando il modello fornito da questa Stazione Appaltante – Allegato n. 2, a pena di esclusione su carta intestata dell’operatore economico sottoscritto digitalmente dal legale rappresentante ed esclusivamente a mezzo PEC, allegando copia di documento di identità in corso di validità unitamente alla copia scanner dell’Allegato n. 1 firmato e timbrato in originale, all’indirizzo coopcamelot@pec.it entro le ore 12.00 del giorno 01/12/2017.
Si richiede inoltre di specificare all’interno del preventivo l’eventuale possibilità, da parte dell’operatore economico partecipante alla suddetta gara, di effettuare la consegna presso la struttura di Villa Salina Aria, sita in Via Zenzalino Nord n.140, Vedrana (BO).
Tale possibilità non è da considerarsi escludente per gli operatori economici che invece non prevedono nei loro servizi la consegna a domicilio ma costituisce criterio preferenziale.
Nell’oggetto del messaggio deve essere chiaramente indicato che trattasi di : ‘INVIO PREVENTIVO PER AVVIO PROCEDURA NEGOZIATA AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI BENI ALIMENTARI PER LE ESIGENZE DEL PROGETTO HUB DIFFUSO ACCOGLIENZA MSNA REGIONE ER – FAMI 2014-2020 – PROG-1307 – CUP: B29J16002540007 – CIG: 6865618733.
Saranno esclusi dalla procedura negoziata i preventivi:
– Pervenuti, per qualsiasi ragione, oltre la scadenza;
– Pervenuti con modalità differenti da quelle indicate in precedenza;
– Contenenti dichiarazioni non veritiere.

6. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Soggetto Appaltante: Società Cooperativa Sociale Camelot, con sede in via Zappaterra n.18, 44122 Ferrara, tel. 0532202945, indirizzo email PEC coopcamelot@pec.it , profilo del committente wp.coopcamelot.org .

7. RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO E SERVIZIO COMPETENTE

Responsabile del Procedimento (RUP): Patrizia Bertelli, in qualità di Legale rappresentante della Cooperativa Sociale Camelot – Officine Cooperative Via V. Zappaterra n° 18 CAP 44122 – FERRARA(FE) – P.Iva/C.F.01473160388.
Servizio competente: Ufficio rendicontazioni, nella persona della dott.ssa Giorgia Jerace Bio, responsabile della parte amministrativa della procedura di affidamento in questione: email giorgiajerace@coopcamelot.org , tel. 0532-202945 ; cel. 342-3997709.

8. CRITERI DI INDIVIDUAZIONE DEI SOGGETTI AMMESSI ALLA VALUTAZIONE DEI PREVENTIVI

La fornitura sarà affidata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.
Nel caso di presentazione di un numero di preventivi superiori a cinque la Stazione Appaltante limiterà il numero degli operatori del mercato concorrenti nella procedura di valutazione e selezione sulla base dei seguenti criteri oggettivi:
– Primi 5 per ordine di arrivo delle candidature.

Resta stabilito, sin da ora, che l’invio dei preventivi non genera alcun diritto o automatismo di partecipazione ad altre procedure di affidamento. L’ufficio competente procederà alle fasi successive dell’affidamento anche in caso di presentazione di un solo preventivo valido.

9. TRATTAMENTO DATI PERSONALI

I dati raccolti saranno trattati ai sensi dell’art. 13 della Legge 196/2003 e s.m.i., esclusivamente nell’ambito della presente gara.

10. PUBBLICAZIONE DELL’AVVISO DI SOLLECITAZIONE

Il presente avviso, è pubblicato, per 20 giorni decorrenti dalla data odierna e pertanto fino al giorno 01/12/2017, sul profilo del committente del Soggetto Appaltante wp.coopcamelot.org.
Ne verrà data ulteriore diffusione anche mediante comunicazione via email agli operatori commerciali operanti nel territorio delle province di Bologna e Ferrara.
Per informazioni e chiarimenti è possibile scrivere una email al seguente indirizzo: giorgiajerace@coopcamelot.org

Allegati:
Allegato 1 – Cause di esclusione, da inviare come da modalità indicate nel punto 6 del presente avviso.
Allegato 2 – Modello di preventivo, da inviare come da modalità indicate nel punto 6 del presente avviso.

Lì, Ferrara il 03/11/2017 Il Legale Rappresentante
Patrizia Bertelli