Merenda al cinema nelle domeniche d’inverno

Quest’anno, oltre alla tradizionale stagione di Teatro Ragazzi curata dalla Fondazione Teatro Comunale Claudio Abbado, la Sala Boldini ospiterà, con il sostegno di Camelot, anche una programmazione cinematografica rivolta ai più piccoli e alle famiglie.

La prima edizione della rassegna Un film a merenda inaugura domenica 15 novembre alle ore 15.30 con “Matilde, una donna oltre il suo tempo”, mediometraggio di animazione di Cortianimati che ha vinto il “Bando della Regione Emilia – Romagna – produzione di opere d’animazione che promuovano il territorio regionale”.
Matilde, una donna oltre il suo tempo è un exurcursus sulla lunga vita di Matilde di Canossa. Siamo nel 1114 e una figura esile s’inerpica su per la scala del castello di Carpineti. È Matilde di Canossa ormai anziana e malata che si trascina fino alla stanza più alta per accedere ai suoi ricordi. Un’infanzia felice, ma breve, spezzata dalla morte del padre assassinato durante una battuta di caccia, la nascita di un sentimento sincero e profondo nei confronti dell’amico Johan il Bardo e il legame culturale e ideologico con Ildebrando di Soana, che diventerà poi Papa Gregorio VII. Matilde cresce, diventa regina e combatte fino alla fine per difendere gli ideali di giustizia in cui ha sempre creduto anche sua madre Beatrice. Determinante sarà il ruolo di Matilde nella mediazione diplomatica che porterà alla revoca della scomunica inflitta da Papa Gregorio VII all’imperatore Enrico IV. Con un linguaggio coinvolgente e potente, il cartone mette in risalto i valori emozionali della bambina, della donna, della regina fino all’età più matura.

Gli appuntamenti di Un film a merenda proseguiranno nelle domeniche pomeriggio della stagione invernale con Un gatto a Parigi, il 6 dicembre, Mune il guardiano della luna, il 10 gennaio, Bekas, il 24 gennaio in collaborazione con la Cooperativa Camelot, Lo straordinario di T. S. Spivet, il 21 febbraio. L’inizio è sempre alle 15,30.

Nei pomeriggi delle proiezioni, sarà presente uno spazio dalla libreria IBS+LIBRACCIO per l’acquisto di libri per ragazzi.

Ogni proiezione si concluderà con un’attività creativa che darà modo ai piccoli spettatori di continuare a casa la storia vista, confrontando il proprio vissuto con l’esperienza cinematografica.

Il progetto è sostenuto Cooperativa Sociale Camelot, Salvi, Cassa di Risparmio di Cento, Il Don Giovanni Ristorante e La Borsa Bistrot.

Il costo del biglietto di ingrestso è di 4€ per gli adulti e 3€ per i bambini.
Presentando i biglietti della stagione 2015/2016 di Teatro Ragazzi, gli adulti avranno diritto ad una riduzione del biglietto.

Per informazioni: Sala Boldini, via Previati 18 – Ferrara.
Telefono Cinema (sera) – 0532 247 050 o Arci Ferrara – 0532 241 419.
www.cinemaboldini.itwww.arciferrara.org

cinema-ragazzi-bambini-boldini-arci

cinema-ragazzi-bambini-boldini-arci

cinema-ragazzi-bambini-boldini-arci