Al via Barco Estate

BarcoEstate A5_bif (1)

Sono partite le iniziative di “Barco Estate 2017″, la rassegna estiva a cura del comitato VivaBarcoViva promosso e coordinato dall’Ufficio Decentramento e dal Centro di Mediazione Sociale del Comune di Ferrara gestito da Camelot.

“Braco Estate 2017″ è un contenitore ricco di iniziative, appuntamenti ed eventi per tutte le età: spettacoli dialettali, serate musicali, feste dei vicini, cene sociali e tanto altro.

Il programma della rassegna è stato ideato dalle realtà del quartiere, a partire dalla loro specificità, ma in un’ottica di cooperazione, per questo quasi tutti gli eventi sono organizzati e promossi da più realtà.

Tra i numerosi appuntamenti, si segnalano:

Occhio alle Truffe, lunedì 12 giugno dalle ore 20.30, presso l‘Auditorium della Parrocchia di S. Giuseppe Lavoratore , via Panetti 3. L‘ iniziativa incentrato sulla problematica di truffe, reati predatori e sicurezza urbana, avrà come evento centrale una serie di Sketch Teatrali in dialetto ferrarese a cura de “I Ragazìt da na volta”, sulla prevenzione di questo tipo di reati.
All’evento saranno presenti anche alcuni rappresentanti delle Forze dell’Ordine.
L’iniziativa è organizzata dal gruppo di Cittadinanza Attiva della Cooperativa Castello, in collaborazione con il Centro di Promozione Sociale “Il Doro”, la Parrocchia di S. Giuseppe Lavoratore e lo SPI CGIL.

Festa d’ Estate della Cooperativa Castello, di mercoledì 21 luglio dalle ore 15.00, presso il vialetto interno di Via Medini.
Il Gruppo di Cittadinanza Attiva della Cooperativa Castello, con il supporto della Cooperativa Camelot organizza per il secondo anno consecutivo la Festa d’Estate. Un evento adatto a tutte le età, che propone momenti di intrattenimento, musica, buon cibo e la possibilità di divertirsi in compagnia.

BarcoEstate Live, sabato 22 luglio ore 19, presso il Centro di Promozione Sociale “Il Barco”. A cura di Sonika e Centro Mediazione, il concerto prevede l’esibizione di band musicali. Il Centro di Promozione Sociale proporrà pinzini e piadine giusto per l’occasione.

Pastasciutta Resistente, mercoledì 26 luglio ore 20 presso il Centro di Promozione Sociale “Il Barco”. A cura dell’ANPI, l’iniziativa della cena a base di pastasciutta viene fatta per ricordare quella organizzata dalla famiglia Cervi il 25 luglio 1943 per festeggiare la caduta del fascismo.

Un programma ricco, corale, condiviso, che vuole far crescere il senso e lo spirito di comunità del quartiere Barco, coinvolgendone le associazioni ed i cittadini stessi.

Il Comitato Viva Barco Viva, con sede presso il Centro Sociale “Il Barco” Via Indipendenza n.40, ed organizzatore dell’evento, vede al suo interno molte delle realtà del quartiere: il Centro di Promozione Sociale “Il Barco”, la Parrocchia di San Pio X di Barco, il Circolo Buontemponi, l’ Associazione Famiglie contro la droga, l’ANPI di Barco, la Polisportiva Barco, la Scuola media “Ferruccio Mazza”, le Guardie Ecologiche Volontarie, la Coop. Castello Edificatrice ed il Gruppo di Cittadinanza Attiva di via Medini, il Centro Sociale Ricreativo Culturale DORO, la Cooperativa Sociale Camelot Officine Cooperative, il Centro Diurno Sociale “Il Melo”, l’Associazione Free Soul, la Parrocchia di San Giuseppe Lavoratore, la Cooperativa Sociale “Il Germoglio”, oltre che la Biblioteca Bassani e l’ACER che gestisce il Portierato Sociale di via Bentivoglio e gruppi informali più recenti come i residenti di via John Coltrane/Muddy Waters.
Il Comitato viene promosso e coordinato dall’U.O.Decentramento del Comune di Ferrara e dal Centro di Mediazione Sociale del Comune di Ferrara.

Le pagine Facebook di riferimento sono: VivaBarcoViva e Centro Mediazione.

Per informazioni: Centro di Mediazione Sociale del Comune di Ferrara Viale Cavour 177- 179 (Grattacielo) e Piazzale Castellina – angolo via Nazario Sauro.
Telefono: 0532/770504
Email: centro.mediazione@comune.fe.it.

BarcoEstate A5 (1)